Visita i Balcani da Sofia

Schwedische Gruppe
Tour di più giorni 10 Giorni / 9 Notti Disponibilità: 2021-01-01
(Il Tour Inzia) Sofia-Bulgaria Albania, Serbia, Bulgaria, Macedonia del Nord, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro Guida turistica: Lingua Italiana

I Balcani sono una meravigliosa scelta di destinazione per le vacanze, in particolare per coloro che sono interessati alla ricca cultura, storia e politica di questa regione. Tuttavia, è altrettanto probabile che la bellezza naturale dei Balcani delizierà e affascinerà i visitatori. I Balcani costituiscono un eclettico mix di paesi nel sud-est dell’Europa, inclusi stati disparati come Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Macedonia del Nord, Montenegro, Serbia. Questo mix di paesi, lingue, culture e cucine lo rende un’area maestosa per una visita guidata. Puoi coprire tutta una serie di esperienze accattivanti durante il tuo soggiorno. La storia della regione risale all’antichità e ci sono molti siti storici affascinanti che risalgono a molti dei secoli successivi. Anche i meravigliosi paesaggi che proliferano intorno a questi siti storici sono da esplorare. I Balcani sono un’area di forti contrasti, dalle montagne scoscese ai laghi sereni e dalle spiagge incontaminate alle foreste inesplorate.


PARTENZA/RITORNO
Aeroporto di Sofia (Google Map)

INFORMAZIONI SUL TOUR
  • Durata: 10 Giorni / 9 Notti
  • Età: 1 – 99
  • Partenze: Tutto l’anno
  • Tipo: Tour in Auto / Minibus / Pullman 
  • Città visitate: Sofia, Belgrado, Sarajevo, Mostar, Dubrovnik, Cattaro, Budva, Tirana, Ocrida, Skopje, Sofia
  • PREZZO: In Base alla Vostra Richiesta

INCLUSO
  • Trasferimento dall’Aeroporto all’hotel
  • Trasporto con aria condizionata
  • Tutte le tasse
  • Alloggio in 3 *- 4 * con colazione
  • Guida Professionale

NON INCLUSO
  • Pranzi e Cene
  • Biglietti d’ingresso

PUNTI SALIENTI DEL TOUR

  • Ponte di Mostar rimase in piedi per 427 anni fino a quando fu distrutto nel 1993 durante le guerre jugoslave.
  • Budva ha più di 2.500 anni, e una delle città più antiche d’Europa, costruita con un’entità architettonica e urbana unica.
  • Bunk’Art 2, questo museo moderno che offre molte storie affascinanti dei tempi comunisti.
  • La Chiesa di San Jovan a Kaneo, costruita alla fine del XIII secolo.

Visita i Balcani da Sofia

  • PREZZO: In Base alla Vostra Richiesta
GIORNO 1: ARRIVO IN BULGARIA – SOFIA (12 KM)

Benvenuto a Sofia. All’aeroporto ci incontriamo con la nostra guida per il trasferimento in hotel. Sofia è una delle città più antiche d’Europa. È stata fondata circa 2500 anni fa e per qualche tempo è stata anche la capitale dell’Impero Romano. Esplora i resti di epoca romana, bizantina, ottomana e sovietica che si possono trovare in tutto il centro della città. Ma c’è molto altro da vedere in questa città in rapida crescita e qui sotto puoi trovare i luoghi più importanti. La maggior parte delle attrazioni e dei luoghi si trovano nel centro di Sofia, quindi puoi visitarli facilmente a piedi. Uno dei simboli principali di Sofia, la Cattedrale Alexander Nevsky, è una chiesa ortodossa costruita in stile neo-bizantino, situata nel centro della città. Proprio sotto la cattedrale si trova il Museo della cripta di Alexander Nevsky, un museo di icone ortodosse. Poi visiteremo, la chiesa di Hagia Sophia fu costruita nel VI secolo. Sveti Georgi Rotunda, risalente al IV secolo. La chiesa russa di Sveti Nikola è una chiesa ortodossa russa costruita nel 1914. La chiesa di Sveta Nedelya, la statua di Sveta Sofia si trova anche in piazza San Nedelya. Pernottamento a Sofia

GIORNO 2: SOFIA – BELGRADO (395 KM)
Dopo colazione ci dirigiamo verso la capitale serba, Belgrado. Con viste mozzafiato sui fiumi Danubio e Sava dalla possente fortezza medievale di Belgrado, dirigiti nel cuore della capitale. La prima tappa del tour è Nuova Belgrado, dall’altra parte del fiume Sava con molti edifici interessanti, tra cui: Il Palazzo della Federazione, la Torre Genex o la Porta Occidentale di Belgrado, il Centro Sava, una delle più grandi sale congressi in questa parte di L’Europa, e la costruzione dell’Ex-Comitato Centrale del Partito Comunista, la tappa successiva è Zemun. Qui vedrai: Avijatičarski Trg e il Ministero dell’aeronautica militare, Museo della città. Quindi inizia il tuo tour a piedi attraverso il cuore della vecchia Zemun, percorri la riva del fiume Danubio, vedi la passeggiata Zemun e la più antica chiesa ortodossa di San Nicola del XVII secolo. Vedrai anche Gardos Hill, il cuore della vecchia Zemun, la cittadella di Zemun con la Millennium Tower, la piazza principale della città, l’ufficio del vescovo e la chiesa cattolica romana della Beata Vergine della città centrale. Dopo Zemun, ti dirigerai verso Dedinje, dove potrai vedere il Museo di storia jugoslava e la Casa dei fiori, il luogo di riposo di Josip Broz Tito, un leader della seconda Jugoslavia. La tua prossima tappa è uno dei monumenti più importanti di Belgrado: la Chiesa di San Sava (conosciuta anche come Tempio di San Sava, una delle più grandi chiese ortodosse del mondo. Durante il tour, vedrai viste panoramiche su: Via Nemanjina con Palazzo del governo, Ministero degli affari esteri, Stato maggiore dell’esercito serbo, Ministero delle ferrovie, Ministero delle finanze, Tribunale statale, ecc., Via Kralja Milana: vecchi e nuovi palazzi reali, Palazzo del Parlamento (sosta fotografica), King Aleksandar Boulevard: Ufficio postale principale, Chiesa di San Marco, Parco Tašmajdan, Metropol Palace Hotel, Biblioteca universitaria e Università tecnica con monumenti a Nikola Tesla e Vuk Karadzic, Piazza Terazije, l’Hotel Moskva, Piazza della Repubblica con il Museo Nazionale e il Teatro Nazionale e gli edifici dell’Opera. Kalemegdan: Porta di Leopold, Porta di Zindan, Porta del Despota, Torre Jakšića, Cappella di San Petka e Chiesa di Ružica (Chiesa della Vergine Maria), Fontana di Mehmed-pasha Sokolović, Porta di Defterdar, Deposito principale della polvere da sparo, La porta di Carlo VI e la torre Nebojsa, il monumento a Victor, il pozzo romano, la porta del re e il lungomare Sava, la tomba di Damat Ali Pasha, la torre dell’orologio, il museo militare e la porta di Istanbul. Pernottamento a Belgrado.
GIORNO 3: BELGRADO – SARAJEVO  (295 KM)

Dopo colazione, tappa successiva Sarajevo, capitale della Bosnia ed Erzegovina. Inizierai ammirando i simboli del dominio austro-ungarico, ascoltando la storia della Casa del dispetto. Passeremo quindi alla scoperta del cuore del dominio ottomano, la Bascarsija di Sarajevo, prima di bere l’acqua dalla Fontana Sebilj. Andando avanti, puoi pregare in una delle quattro grandi case di Dio a Sarajevo e scoprire perché la gente la chiama una “Gerusalemme europea”. Successivamente, inizieremo un tour di guerra. All’arrivo al Museo del Tunnel, attraverseremo 20 metri del tunnel originale, prima di guardare un film sulla guerra a Sarajevo in cui la guida spiegherà il ruolo del tunnel durante l’assedio, la sua costruzione e le sue modalità di utilizzo. Per la fase finale del tuo tour, imparerai a conoscere i XIV Giochi Olimpici Invernali che si sono tenuti a Sarajevo dall’8 al 19 febbraio 1984. Sono state le prime Olimpiadi invernali tenutesi in un paese comunista, e in questo tour, tu può vedere il luogo in cui si è svolta la cerimonia di apertura mentre scopre cosa hanno significato i Giochi Olimpici per la gente di Sarajevo. Sarai portato su tre montagne mozzafiato intorno alla città che ha ospitato le Olimpiadi, alcune delle quali sono ancora in rovina a causa della guerra. Al termine visiterai il Museo Olimpico, dove è custodita la memoria di una delle Olimpiadi invernali di maggior successo del XX secolo. Pernottamento a Sarajevo.

GIORNO 4: SARAJEVO – MOSTAR (130 KM)
Dopo colazione, ci dirigiamo verso la meravigliosa costa adriatica, ma prima una sosta a Mostar. Ammira 2 parti della città collegate dal Ponte Vecchio costruito dagli Ottomani nel XVI secolo ed è considerato uno dei pezzi più famosi dell’architettura islamica nei Balcani. Scopri come, infatti, la stessa Mostar ha preso il nome dai guardiani del ponte (mostari) che presidiavano il Ponte Vecchio in epoca medievale. Il Ponte Vecchio rimase in piedi per 427 anni fino a quando fu distrutto nel 1993 durante le guerre jugoslave. È stato ricostruito nel 2004 utilizzando le stesse pietre. Pernottamento a Mostar.
GIORNO 5: MOSTAR – DUBROVNIK (135 KM)

Dopo la colazione, preparati per una lunga giornata a Dubrovnik, la “Perla dell’Adriatico”. Con le sue maestose mura ben conservate che circondano l’intera città e il suo mare di tegole in terracotta, che danno vita all ‘”Approdo del Re”, l’intera città è un incredibile patrimonio mondiale dell’UNESCO. Inizia il tuo tour presso l’iconica Torre dell’Orologio nel centro storico prima di salire i famosi vecchi gradini che conducono alla fortificazione del muro esterno settentrionale, le “mura nascoste”. Immagina la fuga di Tyrion attraverso i tunnel qui, Cersei che guarda il treno della montagna e le chiacchiere di Tommen e Cersei sull’amore e il potere. Successivamente, dirigiti alla vicina Porta di Pile per vedere dove si sono svolti il ritorno di Jaime Lannister e le rivolte ad Approdo del Re. Scatta foto della pittoresca Pile Bay, l’ambientazione della principessa Myrcella in partenza per il complotto di Dorne e Sansa con Lord “Littlefinger” Baelish. Quindi fai una passeggiata lungo la storica strada principale di Dubrovnik, Stradun, mentre la tua guida ti parla di altri film e serie che hanno scelto di girare qui. Troverete la scalinata dei gesuiti alla fine di questa strada, dove Cersei ha iniziato la sua famosa “Walk of Shame”. Pernottamento a Dubrovnik.

GIORNO 6: DUBROVNIK – CATTARO – BUDVA (100 KM)
Dopo colazione, prossima tappa Montenegro. Arrivo a Cattaro dopo un viaggio panoramico e incontra la sua rilassante bellezza naturale e l’architettura caratteristica, una versione meno affollata di Dubrovnik con la sua imponente cittadella medievale. Visita la città vecchia di Cattaro e fai un tour a piedi di questa affascinante città. Ammira la Piazza delle Armi, la torre dell’orologio e il Palazzo Bizanti e Beskuća. Passeggia per la Piazza dei Fiori, la Cattedrale di San Trifone e la Fontana di Carampana. Visita il Museo marittimo e la Chiesa ortodossa di San Nicola. Poi andiamo a Budva. Budva ha più di 2.500 anni. È una delle città più antiche d’Europa, costruita con un’entità architettonica e urbana unica. Il centro storico è considerato “il luogo da vedere”, dove si possono trovare oggetti che vanno dagli abiti firmati ai souvenir da portare con sé come ricordo. Nel centro della città, puoi scoprire la Cittadella, il castello di Budva che offre una vista eccezionale sulla Riviera. Successivamente, passa ad ammirare le fantastiche vedute di Sveti Stefan, uno degli isolotti più incredibili di Budva. Questa città è una delle città costiere più attraenti del Montenegro e la parte vecchia della città è il gioiello della corona. A dimostrazione di ciò, incontra la presenza italiana in giro per la città attraverso le mura di influenza veneziana del centro storico.
Pernottamento a Budva.
GIORNO 7: BUDVA – TIRANA (110 KM)
Dopo colazione, prossima tappa Albania. Per prima cosa, fermata in Piazza Scanderbeg e visitare il Museo di Storia Nazionale e il Teatro dell’Opera. Ottieni una panoramica della storia nazionale albanese prima dell’era comunista e scopri di più sull’eroe nazionale albanese, Scanderbeg. Ascolta la storia del comandante militare che guidò una ribellione contro l’Impero Ottomano. Quindi, visita la Moschea Et’hem Bey e la Torre dell’orologio. A pochi metri da Skanderbeg Square si trova il bunker sotterraneo, Bunkart 2. Esplora questo museo moderno che offre molte storie affascinanti dei tempi comunisti. Scopri tracce di architettura e artefatti comunisti quando entri nella vicina area dell’isolato. Guarda una sezione di un bunker di guerra, materiali della miniera Spac e parti del muro di Berlino che erano doni del governo tedesco. All’interno dell’area dell’isolato, guarda l’esterno della casa dell’ex dittatore, Enver Hoxha. Continua il tour con una visita al museo, la Casa delle Foglie, un edificio che ospitava l’agenzia di intelligence statale, il Sigurimi. Viaggia dal centro a un quartiere ai margini della città. Visita il museo Bunk’Art 1 a Dajti, un sito di bunker anti-nucleare che Enver Hoxha ha costruito per proteggere i leader del partito e le loro famiglie in caso di attacco nucleare. Pernottamento a Tirana.
GIORNO 8: TIRANA – OCRIDA (135 KM)
Dopo la colazione, iniziamo la giornata guidando verso Ocrida. Iniziamo un tour con una visita alla chiesa di Santa Sofia, che risale all’XI secolo. Salirai poi all’anfiteatro romano, che risale al III secolo a.C. Successivamente continuerai a camminare verso la Galleria delle icone, che ospita una serie di alcune delle icone più famose e preziose al mondo, subito dopo quelle sull’Athos e in Russia. Nelle vicinanze della galleria si trova la Chiesa di San Clemente, o Chiesa della Santissima Madre di Dio Gloriosissima, che risale al XIII secolo e possiede alcuni degli affreschi più belli e pregiati del XIII secolo non solo in questo paese ma in tutti i Balcani. Dopodiché continuerai a camminare verso la fortezza dello zar Samuil, che prende il nome dal primo zar degli slavi macedoni, che, dopo aver conquistato Bisanzio, portò la maggior parte della Macedonia sotto il suo dominio. Quindi camminerai fino a Plaosnik, dove visiterà la chiesa del monastero di San Clemente di recente costruzione. Dedicato a San Clemente – il patrono di Ocrida – e San Panteleimon, sorge accanto al sito originale dell’Università di San Clemente, la prima università degli slavi macedoni, fondata nel IX secolo d.C. All’interno della chiesa si può anche vedere il tomba con le reliquie di San Clemente. Accanto alla chiesa si possono vedere le fondamenta della basilica del V secolo con pavimenti a mosaico ben conservati e alcune svastiche scoperte anche sui pavimenti. Da qui ti dirigerai verso la Chiesa di San Jovan a Kaneo, costruita alla fine del XIII secolo, ed è una delle chiese più visitate di Ohrid per la sua splendida posizione sulle scogliere direttamente sopra il lago. Dopodiché tornerà in città a piedi. Un’altra opzione è tornare in città in barca e allo stesso tempo fare un giro del lago, offrendo una splendida vista della città.
Pernottamento a Ohrid.
GIORNO 9: OCRIDA – SKOPJE (175 KM)
Dopo la colazione, preparati a scoprire la bellissima Skopje con un giro turistico guidato ricco di architettura mozzafiato, grandi monumenti e storia unica. Inizieremo il tuo tour a piedi della città iniziando dalla Fortezza di Skopje, dove potrai ammirare la meravigliosa vista della città. Il prossimo sito che visiterai è la Chiesa del Santissimo Salvatore, sede di fantastiche iconostasi. Da lì proseguiremo verso la Moschea del Sultano Murat e il Vecchio Bazar, dove potrai assistere ai resti del periodo ottomano e alla storia di Skopje come uno dei principali centri commerciali dei Balcani. Continueremo il  tour a piedi attraversando il fiume Vardar per iniziare la tua esplorazione di una nuova parte della città. Qui visiterai la nuova piazza neoclassica e proseguirai per la casa commemorativa di Madre Teresa. La parte a piedi del tour terminerà presso il nuovo arco di trionfo Porta Macedonia. Pernottamento a Skopje.
GIORNO 10: SKOPJE – SOFIA (245 KM)
Dopo colazione andremo a Sofia. I punti di riferimento della città riflettono più di 2.000 anni di storia, tra cui l’occupazione greca, romana, ottomana e sovietica. La chiesa medievale di Boyana ha affreschi del XIII secolo. Costruita dai romani nel IV secolo, la chiesa della rotonda di San Giorgio ha decorazioni medievali e ottomane risalenti al X secolo. Puoi esplorare le vie dello shopping, i punti salienti e la vita notturna come desideri.
Pernottamento a Sofia
GIORNO 11: SOFIA – AEROPORTO DI SOFIA (12 KM)

Dopo colazione, andiamo a fare spese e poi ti trasferiremo in aeroporto. Fine del nostro servizio.


Itinerario del tour: Visita i Balcani da Sofia

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tel:+355 68 22 04 871
Please Contact Us for Price

Ti preghiamo di compilare il modulo sottostante e ti contatteremo




    Altri Viaggi

    Viaggio nei Balcani

     8 Giorni / 7 Notti

    Il Tour dei Balcani Occidentali

     10 Giorni / 9 Notti

    Via Egnatia Tour

     9 Giorni / 8 Notti