Visita l’Albania e il Cossovo

Ungarische Gruppe
Multi Day Tour 9 Giorni / 8 Notti Disponibilità: 2021-01-01
(Il Tour Inzia) Tirana-Albania Albania, Cossovo Guida turistica: Lingua Italiana

È difficile trovare un pezzo di Europa così nascosto come questo, difficile, ma non impossibile. Tra le aspre montagne e i verdi campi dell’Albania e del Kosovo ci sono molti pastori, monasteri, laghi, valli e chiese bizantine, quello che manca è la folla. Ci sono voluti decenni perché i Balcani cancellassero i ricordi di conflitto e comunismo, pero sono emersi forti e sorridenti. Dai caffè alla moda di Tirana e la morbida costa del lago di Koman alle moschee di Prizren, questa avventura di 9 giorni mette in mostra la bellezza dei Balcani al suo meglio.


PARTENZA/RITORNO
Aeroporto di Tirana (Google Map)

INFORMAZIONI SUL TOUR
  • Durata: 9 Giorni / 8 Notti
  • Età: 1 – 99
  • Tipo: Tour in Pullman / Minibus / Auto
  • Partenze: Da Gennaio a Dicembre
  • Città visitate: Tirana, Kruja, Prizren, Monastero di Gracanica, Pristina, Monastero di Decan, Peja, Gjakova, Lago di Koman, Scutari, Durazzo, Berat, Gjirokastra, Occhio azzurro, Saranda, Riviera dell’Albania, Parco Nazionale di Llogara, Valona, Parco archeologico di Apollonia, Monastero Ardenica, Tirana 
  • Prezzo da: 750 Euro

INCLUSO
  • Trasferimento dall’Aeroporto all’hotel
  • Trasporto con aria condizionata
  • Tutte le tasse
  • Alloggio in 3 *- 4 * con colazione
  • Guida Professionale

NON INCLUSO
  • Pranzi e Cene
  • Biglietti d’ingresso

PUNTI SALIENTI DEL TOUR

  • Prizren, il piccolo centro cittadino è dominato dal forte medievale, il cui aspetto attuale è il risultato di ristrutturazioni di epoca ottomana.
  • La città vecchia di Gjirokastër è stata dichiarata patrimonio dell’Unesco dal 2005.
  • Berat, conosciuta anche come “città museo” è una piccola gemma nel sud del Paese.
  • Il monastero di Decan è situato nella bellissima valle del fiume di Bistrica circondato da montagne e foreste.

Visita l’Albania e il Cossovo

Itinerario e prezzi per Visita l’Albania e il Cossovo:

  • 750 Euro a persona in camera doppia o 2 letti per un minimo di 6 persone
  • 1100 Euro a persona in camera doppia o 2 letti per un minimo di 4 persone
  • 1350 Euro a persona in camera doppia o 2 letti per un minimo di 4 persone
  • Supplemento singola – 90 Euro. (Le camere singole saranno doppie o 2 letti per uso singolo)


GIORNO 1: ARRIVO IN ALBANIA – TIRANA (17 KM)

Incontro in aeroporto e trasferimento a Tirana per una visita al Museo Nazionale di Storia che è un’ottima introduzione al paese e alla sua gente dall’antichità ai giorni nostri. Successivamente fai un tour guidato dei luoghi principali di Tirana, inclusi gli edifici colorati per cui la capitale albanese è ora riconosciuta. Gli opachi edifici comunisti grigi sono stati trasformati in tele d’arte moderna attraverso spruzzi di colori vivaci e forme astratte. È considerato un modo ingegnoso per elevare le facciate e gli stati d’animo degli abitanti. Nel pomeriggio proseguiremo verso il monte Dajti con la funivia. Si tratta di un servizio di funivia che viaggia per circa 300 m fino alla cima del monte Dajti e offre una vista spettacolare della bellissima capitale di Tirana. Puoi vedere gli agricoltori locali in basso che utilizzano metodi antichi di coltivazione ancora oggi. Il ristorante in cima ha una vista panoramica mozzafiata. Pernottamento a Tirana.

GIORNO 2: TIRANA – KRUJA – PRIZREN (200 KM)

Partenza per Prizren. Lungo la strada ci fermiamo a Kruja, il centro della resistenza albanese contro gli ottomani sotto il nostro eroe nazionale Scanderbeg che li sconfisse in 22 battaglie, tra cui uno dei sultani più guerrieri Mehmet il Conquistatore, e resistette all’occupazione ottomana per 25 anni. Visitiamo il castello con due grandi musei e il vecchio bazar in stile ottomano. Procediamo verso Prizren, un vero museo a cielo aperto, una delle città più belle del Kosovo. Si trova alle pendici dei Monti Sharr e sulle rive del fiume Bistrica. Gli artigiani di Prizren sono ben noti per i loro bellissimi articoli in oro e argento, ricami, la stoffa di Prizren, coltelli e altri manufatti popolari. Da tutte le città del Kosovo, Prizren ha conservato al meglio la fisionomia architettonica del passato. Affacciata sulla città inuna collina che domina l’altopiano di Prizren si trova la Fortezza di Prizren. Pernottamento a Prizren.

GIORNO 3: PRIZREN – MONASTERO DI GRACANICA – PRISHTINA – MONASTERO DI DECAN – PEJA (210 KM)

Partenza per Peje e prima tappa a Pristina per un breve giro della città. Visita del monastero di Gracanica, costruito sulle rovine di un’antica chiesa della Santa Vergine del XIII secolo, costruita sulle rovine di una basilica paleocristiana del VI secolo. Successivamente dirigersi verso Peja attraverso la magnifica Gola di Rugova fino al vicino Monastero Decani. Questo complesso manastiro è un meraviglioso esempio dell’architettura religiosa ortodossa e parte artistica del patrimonio mondiale dell’UNESCO, da non perdere per chiunque visiti il ​​Kosovo. Pernottamento a Peja.

GIORNO 4: PEJA – GJAKOVA – LAGO DI KOMAN – SCUTARI (160 KM)

Ci dirigeremo verso Gjakova per una visita di questa città che ha uno dei bazar più antichi costruiti nel 17 ° secolo, sopravvissuto fino ad oggi. il centro ha molti negozi e bancarelle dove è possibile acquistare ogni sorta di artigianato. Oltre all shopping, il vecchio bazar di Gjakova ha anche una moschea del XV secolo che è una delle principali attrazioni della città. Successivamente partenza per Fierze dove prendiamo il traghetto per il lago Koman. Spettacolare gita in barca attraverso il lago artificiale creato dalle centrali idroelettriche costruite sul fiume Drin. La profondità del lago gli ha conferito un colore verde opale mentre le montagne circostanti hanno creato il magnifico effetto del fiordo. Attraversato Koman si viaggia verso Scutari, la città più importante dell’Albania settentrionale e la capitale illirica, nel III secolo a.C. Visita Il Castello di Rozafa con viste impressionanti tutt’intorno. Procedi per la città e fai una passeggiata nella zona pedonale rinnovata di architettura italiana e austriaca, testimonianza dei legami storici di questa città con entrambi questi paesi, e visita una prigione comunista trasformata in museo. Pernottamento a Shkodra.

GIORNO 5: SCUTARI – DURRAZO – BERAT (UNESCO) (200 KM)

Dopo colazione partenza per Durazzo, una delle citta più antiche (fondata nel 627 a.C.) dove pranzeremo in riva al mare (opzionale). A Durazzo fai un giro turistico dell’Anfiteatro situato nel centro della città moderna in una zona abitata. Partenza per Berat, la seconda città museo dell’Albania, a volte chiamata “la città dalle mille finestre” e una delle città albanesi più attraenti. Vedremo la Fortezza, il Museo Onufri e diverse Chiese e Moschea. Nel centro della città visitiamo la Moschea Leaden, la Moschea del Re, la Moschea Bachelor e Alveti Tekke. Pernottamento a Berat.

GIORNO 6: BERAT (UNESCO) – GJIROKASTRA (UNESCO) – OCCHIO AZZURRO – SARANDA (235 KM)

Dopo la colazione si procede verso Gjirokastra. Gjirokastra è il luogo di nascita dell’ex dittatore albanese dal pugno di ferro, Enver Hoxha. Visita alla cittadella pre-ottomana con un museo di armi e un’ex prigione politica. Dopodiché, passeggia liberamente per la città, dove molti degli edifici preservano le lavorazioni  originali in legno e pietra. Pranzo in un ristorante locale a Gjirokastra. Partenza per Saranda e durante il percorso ci fermeremo alla bellissima sorgente Blue Eye a forma di occhio dai bellissimi colori blu e verde turchese tra vecchi aceri. Poi visitiamo l’antica città di Butrinto, patrimonio dell’umanità. La città fu colonizzata per la prima volta da colonisti greci e fu abitata per secoli formando archeologi di civiltà passeggere. Si trova in una bellissima penisola immersa in una fitta vegetazione. Pernottamento a Saranda.

GIORNO 7: SARANDA – PARCO NACIONALE DI LLOGARA – VALONA (125 KM)

Dopo colazione partenza per lo spettacolare fiume albanese verso Valona. Scenari mozzafiato ci aspettano al passo Llogara – 1000 m sul livello del mare. La nostra prossima visita nella regione dell Himara sarà nelle sorgenti d’acqua di Borshi prima di proseguire verso la fortezza di Ali Pasha nella baia di Porto Palermo che è un raro esempio di ingegneria militare francese, costruita nel primo decennio del XIX secolo. Ci fermeremo a 1100 metri sul livello del mare nella foresta del Parco Nazionale di Llogara, da dove potremo ammirare tutta la linea di costa e le isole greche nel Mar Ionio. Arrivo a Valona e nel pomeriggio visita della città di Valona. Pernottamento a Valona.

GIORNO 8: VALONA – APOLLONIA – MONASTERO DI ARDENICA – TIRANA (155 KM)

La prossima visita sarà al parco archeologico di Apollonia riconosciuto al iniziò del VII secolo a.C. come antica città di Apollonia, la seconda colonia greca più grande in Albania. Fondata nel VII secolo a.C., Apollonia divenne una delle città più importanti della regione nel IV secolo a.C. Oggi è uno dei più grandi parchi archeologici dell’Albania. Successivamente, ci dirigeremo verso il monastero ortodosso di Ardenica (XII secolo) situato su una collina che domina la valle, che ha una delle chiese bizantine meglio conservate in Albania, famosa per il suo altare di legno intagliato e le sue pareti ricoperte di affreschi. Nel pomeriggio faremo il check-in al nostro hotel situato nel centro della città. Poi ci dirigeremo verso Tirana, la capitale dell’Albania. Tour a piedi a Tirana. Pernottamento a Tirana.

GIORNO 9: TIRANA – AEROPORTO DI TIRANA (17 KM)

Dopo colazione trasferiremo in aeroporto. Fine del nostro servizio.

Scrivi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tel:+355 68 22 04 871
Total: €750.00 Da €750.00 /persona

( Please select date and time before select people )

Out of stock

× €750.00 = €750.00

Exceed the maximum number of people for this tour. The number of seats available is 10

OR

Ti preghiamo di compilare il modulo sottostante e ti contatteremo




    Altri Viaggi